Slider

Eroi di Inio Asano | Recensione

lunedì 17 agosto 2020

Inio Asano torna in Italia con un nuovo volume unico a colori: Eroi, un fantasy atipico su bizzarri eroi. Il manga segue un gruppo ben assortito di personalità, alcune buffe altre quasi grottesche. Ciò che lega i nostri eroi è la loro missione: devono contrastare il male e riportare la pace. In questo momento si trovano in una foresta abitata da un'oscura presenza pronta a prendere il sopravvento sulle persone.

Durante la lotta scopriranno, e noi con loro, quanto sia labile il confine fra bene e male e soprattutto che non esistono assoluti buoni né tanto meno assoluti cattivi. L'autore ribalta spesso le carte in tavola facendo capire che i veri mostri non sono vestiti da tali, che il male si cela anche dietro persone "normali" o insospettabili. C'è una frase che l'oscurità ripete ogni volta che viene sconfitta:

finché gli umani esisteranno, e rimarranno tali, potrò nascondermi nei loro cuori

Questa è per me la chiave del fumetto. Le persone cambiano, possono nascondere un lato del loro carattere e soprattutto possono essere vittime degli eventi e dei loro sentimenti quali invidia, gelosia, egoismo. L'oscurità può prendere il sopravvento in qualsiasi momento sfruttando le fragilità degli essere umani. Ho trovato questo punto molto forte e chiaro, vicino ai giorni nostri nonostante l'ambientazione fantastica. Questa è secondo me solo il pretesto per raccontare qualcosa di più.

Tutto il fumetto è caratterizzato da momenti folli, inquietanti, al limite del non sense. Non credo di aver capito tutti i riferimenti presenti, né se questi fossero intenzionali o meno. È un'opera per me criptica aperta a più interpretazioni a partire dai suoi personaggi. In Eroi non ci sono solo umani e umanoidi, ma anche animali parlanti ed esseri non ben definiti. Ognuno ha poi un carattere unico che emerge dalle azioni o dalle parole, anche se a fatti non sappiamo nulla di loro. Solo verso la fine scopriamo qualcosa in più sulla genesi del gruppo, ma gran parte della storia rimane un mistero. È anche questo il fascino del fumetto perché le porte aperte si prestano a essere colmate dai nostri pensieri e riflessioni.

Uno dei motivi per cui Asano è fra i miei autori preferiti è la sua capacità di raccontare la quotidianità anche nei suoi tormenti e dilemmi esistenziali. Non ha mai paura di risultare scandaloso o inopportuno pur toccando temi molto controversi e delicati. Eroi non rientra fra i miei preferiti dell'autore ma devo dire che mi ha fatta pensare per molto tempo e mi ha spinto a confrontarmi con altre persone riguardo a quello che ci avevo letto io. Probabilmente dipende dalla mia sensibilità e voglia di ricercare un senso anche dove potrebbe non essercene, però non tutte le storie sono in grado di stimolare questa ricerca e soprattutto la riflessione. È un fumetto da recuperare assolutamente se, come me, apprezzate l'autore e se state cercando una storia fantastica atipica, disturbante e misteriosa.

 Eroi, Inio Asano

  Panini Comics | €12,90

  volume unico


  disponibile su Amazon


  3.5/5 

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi video

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan