Slider

Cosa ho letto a gennaio | WRAP UP

domenica 2 febbraio 2020



Gennaio è ormai terminato ed è tempo di fare bilanci. Ecco tutti i libri e fumetti che ho letto negli ultimi trentun giorni, dalle nuove uscite ai grandi classici.


Piccole donne, Louise May Alcott
Mondadori | €28,00
La storia ruota attorno alle sorelle March Meg, Jo, Beth e Amy, che si ritrovano sole con la madre dopo la partenza del padre per la guerra. Un romanzo molto quotidiano di formazione che segue le vite delle giovani ragazze fra balli e primi approcci sentimentali. Proprio per la semplicità di questa storia penso sia inevitabile rivedersi nelle sorelle e instaurare un legame speciale con loro. È a parer mio un libro con un bellissimo messaggio per tutte le donne, soprattutto le più giovani, che si sentono in qualche modo di dover seguire quello che la società reputa giusto per loro.
 ★ ★ ★


The Box Man, Imiri Sakabashira
Star Comics | €12,00
Non saprei come altro definire questo manga se non folle, psichedelico e unico. Tre storie diverse tra loro che parlano di vita, di morte, delle contraddizioni del Giappone e di lussuria. Tutto questo avviene quasi esclusivamente attraverso le immagine molto curate nei dettagli, soprattutto nelle prime due storie che sono quasi prime di parole. Il viaggio che ci invita a fare l'autore è sì in Giappone ma in un mondo con strane creature. È sicuramente un'opera unica nel suo genere e forse anche per questo non sono riuscita ad apprezzarla a pieno. Riconosco l'unicità e il talento nel disegno ma per me le tematiche affrontate sono troppo confuse e superficiali. Non c'è abbastanza impatto dalla storia nonostante i disegni siano molto forti. Forse di base non si deve ricercare un senso di questo manga, in ogni caso non mi vergogno a dire che non l'ho capito.
 ★


Escape Journey 1, Ogeretsu Tanaka
J-Pop | €6,90
Recensione
Una nuova mini serie Boy's Love che vede per protagonisti due ragazzi all'università. Si incontrano per la prima volta dopo aver rotto bruscamente la loro relazione ai tempi del liceo. Fra i due c'era una bella amicizia sbocciata poi in amore che ha però portato solo sofferenza fra i due. Riusciranno ora a tornare amici? Devo dire che dopo Yarichin Bitch Club mi aspettavo un'altra storia "pazza" ed estrema e invece questo manga è stata una bellissima sorpresa. Ci sono sì diverse scene abbastanza esplicite, però c'è anche una vera storia dietro che sa emozionare oltre a far ridere. Questo poteva essere benissimo un volume unico per come si conclude e invece ci sono altre due seguiti! Molto curiosa di andare avanti.
 ★ ★ ★



La ragazza con l'orecchino di perla, Tracy Chevalier
BEAT | €9,90
Delft, XVII secolo. Griet è una ragazza di sedici anni che sta per andare a prendere servizio presso la famiglia Vermeer. Suo padre, in seguito a un incidente sul lavoro, non è più in grado di mantenere la famiglia e quindi la ragazza deve fare la sua parte. Tra lei e il pittore inizia un'intensa "relazione" fatta di sguardi e parole non dette. Un romanzo che racconta la storia attraverso i suoi personaggi: da una parte abbiamo Griet, una giovane ragazza protestante di umili origini che lavora come serva, dall'altra la famiglia cattolica Vermeer che, nonostante non navighi in buone acque dal punto di vista finanziario, si può permettere un certo lusso. L'autrice racconta quasi due mondi lontanissimi che si scontrano nella quotidianità. Molto interessante ma non abbastanza avvincente per quelli che sono i miei gusti.
 ★ ★


Ransie la strega 1, Koi Ikeno
Star Comics | €5,90
Ranze è una comunissima studentessa delle medie con però un padre vampiro e una madre licantropo. Trascorre le sue giornate come tutti gli altri finché non inizia a manifestare anche lei dei poteri. In tutto questo, deve far fronte al suo amore per un compagno di classe ambito anche da un'altra ragazza, la sua rivale in amore. Una storia molto divertente e simpatica con poche pretese. Il fumetto gioca molto sulle battute e i fraintendimenti rendendolo spiritoso e d'intrattenimento. Io però ho letto già tante altre storie più o meno simili e, per quanto sia davvero carino come manga, preferisco di gran lunga qualcosa che vada oltre all'ennesima storia d'amore fra adolescenti e i luoghi comuni di questo genere.
 ★ ★



Lo Sfigatto fallisce ancora, Q-Rais
Star Comics | €12,00
Continuano le disavventure dello Sfigatto in questa seconda raccolta di vignette. Il fumetto racconta episodi di vita quotidiana di un gattone rosso non particolarmente fortunato. Molto buffo e simpatico anche se alcune vignette contengono un umorismo molto sottile, non sempre comprensibile per noi occidentali. In ogni caso per me questo tipo di fumetto rimane divertente e in un certo senso rilassante perché ti svuota la mente.
 ★ ★ ★



Bloom into You 7, Noi Nakatani
J-Pop | €6,90
L'amore fra ragazze ai tempi del liceo. Yu non crede di poter provare amore, non ha mai avuto esperienze ed è convinta che non si innamorerà mai mentre la sua senpai prova dei sentimenti per lei. Uno yuri molto delicato che affronta secondo me molto bene i dubbi riguardo all'amore e l'essere liberi di essere se stessi. Questo settimo volume è un po' sottotono rispetto ai precedenti due che rimangono i migliori, a mio parere, ma è normale dal momento che ci stiamo avvicinando alla fine della serie.
 ★ ★ 1/2


Astra Lost in Space 1, Kenta Shinohara
Star Comics | €5,90
Ambientato in un mondo in cui i viaggi nello spazio sono all'ordine del giorno, questo manga racconta la storia di un gruppo di studenti in viaggio per un campeggio. Una volta arrivati sul pianeta però succede qualcosa che metterà a repentaglio le loro vite e i giovani dovranno cercare un modo per tornare sani e salvi a casa. Lo ammetto, sono da sempre affascinata dalla storie spaziali per cui andavo sul sicuro con questo fumetto. Nonostante non si approfondisca molto il contesto, l'ho trovata comunque una lettura coinvolgente, soprattutto per il mistero legato alla difficoltà in cui si trovano i protagonisti. Sono un gruppo di liceali molto diversi fra loro che si sono incontrati per la prima volta proprio in occasione di questo campeggio. Hanno caratteri molto differenti, anche se non tutti vengono approfonditi in questo primo volume. Non male come inizio.
 ★ ★



Poirot e i quattro, Agatha Christie
Mondadori | €12,00
Poirot questa volta non deve scovare un assassino ma un'organizzazione spietata composta da quattro terribili menti criminali. Lo scopo dei quattro è conquistare il mondo attraverso potenti armi di distruzione. Nonostante Poirot sia molto presente in questo romanzo, cosa che apprezzo sempre tanto perché è il mio personaggio del cuore, non sono rimasta colpita dalla storia. Non c'è la classica indagine che fa emergere le doti e l'intelligenza dell'investigatore e a me è mancata anche la suspence della ricerca del criminale. Non male, ma non uno dei miei preferiti.
 ★ ★


Persepolis, Marjane Satrapi
Rizzoli Lizard | €24,00
Questo è il primo fumetto iraniano mai pubblicato ed è stato scritto da una donna. Satrapi racconta la sua infanzia in Iran che viene totalmente sconvolta dalla guerra, l'adolescenza in Europa tentando di costruirsi un futuro migliore e infine il ritorno a casa. Un'opera molto forte e sincera che ripercorre la vita dell'autrice mischiando la storia personale con quella del suo paese. Tutt'oggi molto attuale, secondo me aiuta a conoscere meglio la storia e ad andare oltre i pregiudizi.
 ★ ★ ★



Tsubaki-chou Lonely Planet 13, Mika Yamamori
Star Comics | €4,30
La protagonista ha solo 16 anni ma è già costretta a lavorare per mantenersi a causa dei debiti del padre. Per questo inizia a vivere nella casa di un giovane scrittore dove si occupa di mantenere la casa in ordine e cucina per il padrone di casa. Lei pian piano inizia però a sviluppare dei sentimenti per il giovane nonostante la differenza di età. Pensavo che il numero 13 fosse l'ultimo numero e non posso nascondervi la mia delusione nello scoprire che invece ci sarà ancora un altro fumetto. Detto questo, la storia è molto fresca e simpatica, il tipico shoujo che ti fa ridere ed emozionare in alcuni momenti. Verso la fine di questo manga ho anche versato qualche lacrime perché ho rivisto tanto di me, ma non svelo niente.
 ★ ★ ★



Perfect World 5, Rie Aruga
Star Comics | €4,90
Questo josei vede per protagonisti due ragazzi che si incontrano nuovamente dopo aver frequentato la stessa scuola. Lei da sempre innamorata di questo ragazzo scopre che quest'ultimo, in seguito a un incidente, è costretto sulla sedie a rotelle. La sua disabilità inizialmente non sembra essere un problema per la relazione fra i due ma, andando avanti, la situazione si complice. Rispetto ai precedenti volumi questo l'ho trovato meno forte dal punto di vista emotivo ma penso sia normale, non può essere un continuo colpo al cuore questa serie. Continua a piacermi molto la storia perché tratta bene il tema della disabilità e dà voce a tanti personaggi "diversi". Intrattiene ma fa anche riflettere.
 ★ ★ 1/2



Il canto dell'usignolo, Lian Hearn
Edizioni E/O | €16,50
Recensione
Takeo fa parte di un clan pacifico che un giorno viene però attaccato e sterminato dal signore delle terre. Lui è l'unico sopravvissuto grazie anche all'intervento di Shu Otori che decide di adottarlo dandogli una nuova vita completamente diversa dalla precedente. La storia è ambientata in un Giappone feudale immaginario dove la fanno da padrone lotte per il potere e intrighi familiari. Niente è come sembra. Un romanzo di formazione e in parte d'azione che intrattiene il lettore fino alla fine. Ho trovato però lo sviluppo del lato sentimentale della storia troppo affrettato e superficiale per quelli che sono i miei gusti e avrei preferito un maggiore approfondimento anche per quanto riguarda i poteri del protagonista. Ma si tratta alla fine del primo volume di una trilogia.
 ★ ★ 1/2

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi video

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan