Slider

Consigli per un Natale zero waste | Regali e impacchettamento

sabato 14 dicembre 2019


Penso che il periodo natalizio sia quello più dispendioso a livello di soldi e risorse. Con il passare del tempo mi accorgo sempre più di quanto sia importante utilizzare le nostre energie e risorse nel migliore dei modi, cercando di evitare sprechi e cose inutili, anche nel fare regali. Ecco quindi qualche consiglio per un Natale zero waste.


Regali

La prima regola che mi pongo quando penso a cosa regalare a qualcuno è: cosa posso fare di utile? Perché va bene che è il pensiero che conta ma, per me, è sempre più importante regalare qualcosa di valore che venga utilizzato e che magari eviti gli sprechi. Come idee regalo ce ne sono tantissime online dalla cura per il corpo agli utensili da cucina, dipende molto dai gusti e necessità della persona a cui volete fare un pensiero.


Se è un'appassionata/o di skincare, al giorno d'oggi ormai esistono tante alternative, non solo di Lush, alle classiche creme, detergenti, docciaschiuma e così via in formato "nudo", senza confezione in plastica. Spesso sono poi prodotti quasi al 100% naturali.


Per la cucina invece vi consiglierei di puntare alla qualità dei materiali, privilegiando il legno (come il bambù). Se avete un appassionato di caffè potreste pensare alle capsule riutilizzabili per la macchinetta o a una moka di design. Oppure potreste regalare delle cannucce in metallo da poter utilizzare con ogni tipo di drink. Qui trovate altre idee per la casa.


Il regalo però secondo me perfetto, soprattutto in famiglia, è una bella pianta in vaso. È l'ornamento/decorazione migliore in casa, svolta completamente l'ambiente e, se curato a dovere, dura anni regalando molte soddisfazioni. Mi sento di consigliarlo anche a chi vive da solo o si è appena trasferito perché prendersi cura di una pianta è un buon modo per distrarsi. Qui vi consiglio delle piante da appartamento perfette per chi è alle prime armi (sopravvivono a tutto!).


Se però si è sbadati, sempre di corsa o non si ha spazio, c'è l'alternativa digitale che vi permette di piantare una pianta in giro per il mondo e seguire gli aggiornamenti man mano che cresce. La piattaforma si chiama Treedom ed è possibile scegliere fra una selezione di piante, anche da frutto, sostenendo le piccole realtà locali.


Sempre a proposito di risorse online potreste regalare un abbonamento a Netflix oppure a una piattaforma di audiolibri come Audible o Storytel. Altre idee di questo tipo le trovate nel mio video "cosa regalare a chi ha tutto".

Carta da regalo

Lo so, la carta da pacchi ha il suo fascino, ma ci sono tante alternative che si possono utilizzare per evitare gli sprechi come ad esempio riciclare la carta di un passato regalo. A me capita spesso di tenere da parte la carta da pacchi usata, soprattutto quando ha una bella decorazione ed è resistente. Oltre a riutilizzarla per impacchettare la uso anche per creare dei biglietti. Un'altra alternativa è utilizzare vecchi fogli di giornale che quasi tutti abbiamo in casa. Il metodo però che più preferisco è l'impacchettamento con il furoshiki. Ho realizzato ben tre video sul suo utilizzo, ve li lascio qui. Il furoshiki non è altro che un pezzo di stoffa che può essere utilizzato nei pacchi e riutilizzato poi in tantissimi altri modi. Non è necessario acquistare un stoffa apposita, potete ricavarla dagli scampoli che avete in casa o utilizzare qualsiasi panno o canovaccio.



Biglietti

Sembrerà banale, ma è possibile ricavare un biglietto di tutto rispetto da qualsiasi cosa. Anzi, penso sia molto cool riutilizzare un materiale dandogli nuova vita. Potete usare della carta avanzata, anche della carta da parati ad esempio, un cartoncino, un tovagliolo o fazzoletto (non usati, magari) particolari, un pezzo di legno, un vecchio cd.. Potete addirittura scrivere direttamente sulla carta da pacchi una volta impacchettato il regalo. Forse questa è l'opzione più eco friendly considerando che i biglietti di Natale vengono quasi tutti gettati via.

Spero che questi consigli possano esservi utili, se ne avete altri vi aspetto nei commenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimo video

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan