Slider

3 idee per pranzo (anche da portar via)

giovedì 19 settembre 2019

Oggi voglio condividere con voi tre idee per il pranzo molto semplici, salutari e perfette se avete necessità di prepararvi il pranzo in anticipo (anche da portar via).

Quinoa con lenticchie al curry e tacchino


La quinoa è un perfetto sostituto alla pasta se, come nel mio caso, a volte vi da noia o se avete l'impressione di mangiare sempre le stesse cose. Io per prima cosa cuocio le lenticchie in padella con acqua (che aggiungo man mano che le lenticchie l'assorbono per evitare che si asciughino), olio d'oliva, sale, pepe, curcuma, curry e paprika (io metto quella piccante). In alternativa potete usare le lenticchie già cotte e passarle velocemente in padella per insaporirle. Verso la fine della cottura (circa mezz'ora) aggiungo poi un po' di latte per smorzare la piccantezza delle spezie e formare una sorta di cremina. Mentre le lenticchie stanno cuocendo, cuocio la quinoa in acqua bollente salata. A parte, cuocio il macinato di tacchino con un cubetto di burro (o olio), sale e pepe. Se volete potete cuocere la carne in padella con le lenticchie, io preferisco separare così, se capita di cuocere troppe lenticchie o troppa carne, posso tenere da parte e mangiare in un'altra occasione. Unisco poi tutto nel piatto ed è fatta!

Riso venere con verdure in salsa agrodolce



Questo piatto è particolarmente saporito e mi piace perché mi permette di mangiare i broccoli che di solito detesto! Il riso venere impiega circa 20 minuti a cuocere quindi, per prima cosa, metto su l'acqua per cuocere il riso. Taglio poi le carote finemente e le passo in padella con l'olio di sesamo (in alternativa va bene anche olio d'oliva), poi aggiungo i broccoli. A volte mi capita di usare i broccoli cotti al forno avanzati dal giorno prima, in quel caso li aggiungo solo all'ultimo per scaldarli. Verso fine cottura aggiungo due cucchiai colmi di salsa di soia, un cucchiaio di burro d'arachidi e un cucchiaino di zucchero. Unisco poi le verdure al riso e condisco con un cucchiaino di tahina e qualche mandorla tritata (del tutto opzionale, van bene anche solo le verdure con il riso).

Farro con verdure e würstel 



Questa è la classica insalata di farro che potete creare secondo i vostri gusti. Io cuocio in padella le zucchine, carote e melanzane con un filo d'olio, sale e pepe per circa 20 minuti o finché non sono cotte. A parte cuocio il farro in acqua bollente salata e griglio i würstel (vanno bene anche semplicemente bolliti, come preferite). Unisco poi il tutto ed è fatta, il piatto forse più semplice! Se siete intolleranti al glutine potete sostituire il farro con riso, quinoa o miglio.

Spero che queste tre ricette possano esservi utili e ispirarvi per i vostri pranzi! 

Nessun commento:

Posta un commento

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan