Slider

Perfect World di Rie Aruga | Prime impressioni

domenica 28 aprile 2019


Tsugumi Kawana è una ragazza di 26 anni che lavora come interior designer. Durante una cena di lavoro, assieme allo staff di uno studio di architetti con cui collabora, incontra Itsuki Ayukawa, il suo primo amore del liceo. Rivedendolo il suo cuore batte all'impazzata ma poi qualcosa cambia. Scopre che il suo ex compagno di scuola, in seguito a un incidente, ha perso l'uso delle gambe. Questa scoperta frena il suo entusiasmo e pensa che non riuscirebbe mai ad avere una relazione con un ragazzo disabile. Ma sarà veramente così?

Ayukawa, nonostante non sia più in grado di camminare, è riuscito a realizzare il sogno che aveva da bambino di diventare un architetto. Lavora sodo per non "sprecare" la grande opportunità che gli è stata data e pensa di doversi impegnare il doppio proprio per sopperire ai suoi limiti. Purtroppo infatti non è in grado di spostarsi sempre in maniera autonoma e, come confida a Kawana, la lesione spinale porta con sé altri problemi di salute potenzialmente mortali. Per questo motivo è più che deciso a non avere alcuna relazione, per evitare di far soffrire qualcun altro e diventare un peso.


Il tono di questo manga non è assolutamente serioso o pesante tuttavia l'autrice fornisce delle informazioni interessanti riguardo alla disabilità e lo stato di salute del protagonista. Questo rende il lettore più consapevole e, andando in questa direzione, si potranno sorpassare diversi pregiudizi riguardo le persone disabili. Il cambiamento lo vediamo già nella ragazza protagonista che parte con una conoscenza molto basilare delle difficoltà dell'ex compagno di scuola basata principalmente su luoghi comuni che, pian piano, verranno sfatati.

In questo primo numero non succede granché. Conosciamo bene i due protagonisti e li vediamo frequentarsi a lavoro e soprattutto fuori. In alcune occasioni si scontrano con il loro passato rivelando nuovi aspetti della loro personalità, soprattutto per quanto riguarda Ayukawa che non è solo un ragazzo solare e tenace ma cela anche un lato più oscuro. Se inizialmente Kawana pensa di non poter sopportare una relazione con un ragazzo sulla sedia a rotelle, con il passare del tempo e soprattutto conoscendo meglio Ayukawa e le sue difficoltà capisce la profondità dei suoi sentimenti. Ma basteranno questi a far funzionare le cose? E soprattutto: riuscirà a far breccia nella corazza di Ayukawa?


Attendevo con ansia questo manga e non ne sono rimasta per nulla delusa ma nemmeno sorpresa perché mi aspettavo esattamente quello che ho letto. Sono curiosa di vedere come si svilupperà la storia e quali difficoltà dovranno superare i due protagonisti.


Perfect World, Rie Aruga

Star Comics | €4,90
Josei | Sentimentale, drammatico
9 volumi in corso in Giappone
Volume 2 disponibile a giugno


Disponibile su Amazon e Ibs


4/5 ★

Nessun commento:

Posta un commento

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan