Slider

Beastars di Paru Itagaki | Prime impressioni

domenica 7 aprile 2019


Manga rivelazione del 2018 e vincitore di diversi premi in Giappone, Beastars parla di discriminazione e senso di inadeguatezza attraverso degli animali liceali.

Cherryton è un istituto in cui convivono erbivori e carnivori. Hanno dormitori separati ma vigono regole ferree per garantire i diritti di tutti fra cui una dieta assolutamente priva di carne. A scombussolare un po' la vita degli studenti è il ritrovamento di un alunno morto. L'alpaca Tem faceva parte del club di teatro e viene trovato morto sbranato da un carnivoro. Gli studenti erbivori iniziano subito a prendere le distanze dai compagni carnivori e i sospetti ricadono inevitabilmente su un grosso lupo grigio: Legoshi.



Sicuramente il suo aspetto non aiuta a crearsi amici ma sotto la pelliccia si cela un animo davvero buono e altruista. Legoshi si occupa della sceneggiatura del club di teatro ed era molto amico di Tem.
I pregiudizi sulla sua specie lo hanno con il tempo isolato e fatto sentire inadeguato. Nonostante i personaggi siano degli animali è inevitabile riconoscersi nei sentimenti di questi alunni perché soprattutto il senso di inadeguatezza è tipico dell'adolescenza. Un altro tema che emerge di forte attualità è la discriminazione. Carnivori ed erbivori condividono lo stesso mondo ma la strada per una piena tolleranza è ancora lunga. Non c'è fiducia fra specie diverse, non sembra esserci curiosità verso il diverso per capirlo e accettarlo. Purtroppo ci si lascia influenzare dai luoghi comuni. Nonostante questo ci sono però dei personaggi che conservano un animo gentile e che ci danno speranza. Legoshi è sicuramente uno di questi. Grande e grosso, è in realtà molto sensibile e fragile e sono curiosa di proseguire la sua conoscenza nei prossimi volumi.


I disegni di Itagaki mi hanno colpita molto perché sanno essere quasi dolci in alcuni frangenti e crudi in altri. Il protagonista ha un animo gentile ma l'autore non ne addolcisce per niente i tratti ma anzi fa leva sulla bestialità del suo aspetto. Anche le mani e i piedi dei personaggi non vengono trascurati e questo fattore mi ha incuriosita molto. A parer mio non proprio tutti gli animali sono ben distinguibili fra loro ma ho apprezzato l'intenzione di caratterizzare il più possibile specie diverse, anche perché in questo primo volume ci sono davvero tantissimi animali! Inizialmente mi sono lasciata convincere dalla trama di questo manga aspettandomi una storia tipo poliziesco in realtà non c'è un'indagine dietro la morte di Tem, si da decisamente più spazio al lato "umano" della storia affrontando il tema della discriminazione e le difficoltà di essere accettati, come qualsiasi adolescente. Se non lo avete ancora recuperato, io ve lo consiglio caldamente!



BeastarsParu Itagaki


Planet Manga | €6,50
Shounen | Scolastico, psicologico
12 volumi in corso in Giappone

Volume 2 in uscita il 11/04 in Italia

Disponibile su Amazon e PopStore (NON affiliato)


4/5 ★


Nessun commento:

Posta un commento

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan