Slider

Le mie citazioni preferite #1

mercoledì 20 dicembre 2017

In quest'ultimo periodo mi sto concentrando molto su me stessa e un modo per ispirarmi e motivarmi è segnare le mie citazioni preferite per poi rileggerle nel momento del bisogno. Oggi vorrei condividerne tre con voi raccontandovi perché sono importanti, cosa mi trasmettono, nella speranza di ispiravi un po'.


"Può darsi che in futuro stando con me conoscerai dolori, guai, problemi ma, se vuoi, costruiamo insieme una vita complicata, ma più felice di qualsiasi vita solitaria"

Questa viene da "Kitchen" di Banana Yoshimoto, uno dei miei libri preferiti, e la trovate anche nella home del blog. Una frase che da subito ha parlato al mio cuore e da allora la porto sempre con me. Stare insieme a qualcuno non è semplice, bisogna venire a compromessi e trovare un equilibrio fra due mondi diversi ma questo non è affatto un male, porta anzi a una grande crescita e, si spera, alla felicità. Ho imparato a convivere con la mia solitudine e l'essere introversa, non c'è nulla di male in questo perché mi ha portato a una grande crescita personale, ma confrontarmi ogni giorno con una persona diversa da me mi ha portato altrettanto arricchimento. Per me è una grande dimostrazione d'amore scegliere ogni giorno di stare con una persona nonostante le difficoltà, consapevoli che non sia facile ma che una vita insieme possa portare a qualcosa che individualmente non raggiungeremmo mai.



"A flower doesn't think about competing with the flower next to it, it just blooms (and so should you)"

Letto per caso su Twitter nel momento in cui ne avevo più bisogno: un fiore non pensa a competere con gli altri ma sboccia e basta. Non sono mai stata una persona competitiva e soffro molto, avendo un canale YouTube, quando vedo gli altri competere con me, soprattutto se sono persone con cui sono amica. Sono piuttosto ingenua in questo senso però un piccolo promemoria per le persone che ho attorno non fa mai male. Anche se il mondo là fuori è spietato non bisognerebbe lasciarsi oscurare dall'invidia e competizione ma pensare a se stessi, a dare il massimo e migliorare sempre di più.


"Ti potranno dire che non può esistere niente che non si tocca o si conta o si compra perché chi è deserto non vuole che qualcosa fiorisca in te"

"Ci sono anch'io" di Max Pezzali è una canzone senza tempo che mi piace riascoltare di tanto in tanto. Questo verso in particolare mi piace molto perché mi trasmette tanta forza. È come se dicesse che lungo il percorso di ognuno ci saranno tanti ostacoli spesso rappresentati da persone che non vogliono vedere qualcuno riuscire laddove loro fallirono, persone senza aspirazione e sogni, chiuse e superficiali. Ma il cambiamento, aspirare a qualcosa di diverso, non è sbagliato, non c'è nulla di male nel sognare un futuro migliore. Le loro sono solo parole ma sono i fatti e le nostre azioni a contare veramente.

Ora sarei molto curiosa di conoscere almeno una delle vostre citazioni preferite :)

Doni 💭🌸
CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan